la terrazza del chiostro
  • LA CUCINA...
    La Terrazza del Chiostro Cucina. Tra i piatti più significativi il Rognone di coniglio, spuma di patate, elicriso e caramello salato al frutto della passione, che insieme al Club sandwich di fegato, a base di parfait di fegatini di pollo, pane ai 5 cereali, formaggio raveggiolo di Pienza, uovo di quaglia, maionese, polvere di pomodoro e semi, sono due dichiarazioni d’amore per questa terra e per il quinto quarto, in cui chef Rossi dimostra di saper giocare in perfetto equilibrio tra passato e presente. Da non perdere anche la rivisitazione della Cacio e Pepe, realizzata con un brodo di pepe, raviolini di pecorino, fave e cialda di pecorino e pepe. Un omaggio alla terra partenopea di Maurizio Abbate è il Picio con estratto di cime di rapa, cremoso di pecorino e salsiccia, a riecheggiare la salsiccia e friarelli, passando per la Pizza liquida, un ottimo amuse bouche a base di acqua di pomodoro, mozzarella di bufala e briciole di pane croccante.

La Terrazza Del Chiostro

Pienza

 

             

  • LA CUCINA...
    La Terrazza del Chiostro Cucina. Tra i piatti più significativi il Rognone di coniglio, spuma di patate, elicriso e caramello salato al frutto della passione, che insieme al Club sandwich di fegato, a base di parfait di fegatini di pollo, pane ai 5 cereali, formaggio raveggiolo di Pienza, uovo di quaglia, maionese, polvere di pomodoro e semi, sono due dichiarazioni d’amore per questa terra e per il quinto quarto, in cui chef Rossi dimostra di saper giocare in perfetto equilibrio tra passato e presente. Da non perdere anche la rivisitazione della Cacio e Pepe, realizzata con un brodo di pepe, raviolini di pecorino, fave e cialda di pecorino e pepe. Un omaggio alla terra partenopea di Maurizio Abbate è il Picio con estratto di cime di rapa, cremoso di pecorino e salsiccia, a riecheggiare la salsiccia e friarelli, passando per la Pizza liquida, un ottimo amuse bouche a base di acqua di pomodoro, mozzarella di bufala e briciole di pane croccante.
  • LA CUCINA...
    La Terrazza del Chiostro Cucina. Tra i piatti più significativi il Rognone di coniglio, spuma di patate, elicriso e caramello salato al frutto della passione, che insieme al Club sandwich di fegato, a base di parfait di fegatini di pollo, pane ai 5 cereali, formaggio raveggiolo di Pienza, uovo di quaglia, maionese, polvere di pomodoro e semi, sono due dichiarazioni d’amore per questa terra e per il quinto quarto, in cui chef Rossi dimostra di saper giocare in perfetto equilibrio tra passato e presente. Da non perdere anche la rivisitazione della Cacio e Pepe, realizzata con un brodo di pepe, raviolini di pecorino, fave e cialda di pecorino e pepe. Un omaggio alla terra partenopea di Maurizio Abbate è il Picio con estratto di cime di rapa, cremoso di pecorino e salsiccia, a riecheggiare la salsiccia e friarelli, passando per la Pizza liquida, un ottimo amuse bouche a base di acqua di pomodoro, mozzarella di bufala e briciole di pane croccante.
  • La Terrazza del Chiostro Cucina. Tra i piatti più significativi il Rognone di coniglio, spuma di patate, elicriso e caramello salato al frutto della passione, che insieme al Club sandwich di fegato, a base di parfait di fegatini di pollo, pane ai 5 cereali, formaggio raveggiolo di Pienza, uovo di quaglia, maionese, polvere di pomodoro e semi, sono due dichiarazioni d’amore per questa terra e per il quinto quarto, in cui chef Rossi dimostra di saper giocare in perfetto equilibrio tra passato e presente. Da non perdere anche la rivisitazione della Cacio e Pepe, realizzata con un brodo di pepe, raviolini di pecorino, fave e cialda di pecorino e pepe. Un omaggio alla terra partenopea di Maurizio Abbate è il Picio con estratto di cime di rapa, cremoso di pecorino e salsiccia, a riecheggiare la salsiccia e friarelli, passando per la Pizza liquida, un ottimo amuse bouche a base di acqua di pomodoro, mozzarella di bufala e briciole di pane croccante.
  • La Terrazza del Chiostro Cucina. Tra i piatti più significativi il Rognone di coniglio, spuma di patate, elicriso e caramello salato al frutto della passione, che insieme al Club sandwich di fegato, a base di parfait di fegatini di pollo, pane ai 5 cereali, formaggio raveggiolo di Pienza, uovo di quaglia, maionese, polvere di pomodoro e semi, sono due dichiarazioni d’amore per questa terra e per il quinto quarto, in cui chef Rossi dimostra di saper giocare in perfetto equilibrio tra passato e presente. Da non perdere anche la rivisitazione della Cacio e Pepe, realizzata con un brodo di pepe, raviolini di pecorino, fave e cialda di pecorino e pepe. Un omaggio alla terra partenopea di Maurizio Abbate è il Picio con estratto di cime di rapa, cremoso di pecorino e salsiccia, a riecheggiare la salsiccia e friarelli, passando per la Pizza liquida, un ottimo amuse bouche a base di acqua di pomodoro, mozzarella di bufala e briciole di pane croccante.